Le fiabe in cerchio

fiabe raccontate con canti e musiche tradizionali

Le narratrici raccontano due storie di paesi lontani.
Suoni e canti si fondono per evocare le immagini delle fiabe.
La narrazione ha l’intento di continuare l’antica e importante usanza del raccontare e dell’ascoltare.
La parola e la musica permettono al bambino di immaginare luoghi e personaggi in maniera libera e personale, così che con il procedere del racconto il bambino possa “entrare” nella storia e “partecipare” al viaggio di crescita dei protagonisti.


Ösküs-Ool e le tre arti 

Fiaba dalla Repubblica di Tuva

Questa storia arriva dalla terra di Tuva, uno splendido paese che confina con Mongolia, Altai ed altre piccole repubbliche della Federazione Russa. Lassù le vette, sempre innevate, sono moltissime e la Taiga nutre il suo popolo con mille frutti. Ösküs-Ool è il protagonista di molte avventure, che pastori e cacciatori Tuva si tramandano da secoli. Spesso è sfortunato e si ritrova solo in mille difficoltà, ma saggezza, coraggio, umiltà e curiosità sono doti che salvano l’uomo…In questa storia Ösküs, rimasto orfano, riceve in eredità un immenso gregge che decide di donare a chi può insegnargli cose nuove. Così, un bel giorno, parte in sella al suo cavallo per imparare…

Testo di riferimento: Shyaan am di K. Van Deusen
Canti e musiche tradizionali da  Tuva e Mongolia

 

VASSILISSA
Fiaba dalla Russia

Camminando ancor più a nord di Tuva si arriva in Russia. Là, in una dacia, una casa tutta di legno, vive la piccola Vassilissa. Prima di morire sua madre le dona una bambola: “Abbi cura di lei e nutrila quando ha fame”, le dice. Quella bambola è tale e quale a Vassilissa, ha la sua stessa gonna gialla, il fazzoletto verde e gli stivaletti rossi…Da qui inizia il viaggio di Vassilissa alla ricerca del fuoco: deve raggiungere la casa della strega Baba Jaga, l’unica che lo possiede.
Quello di Vassilissa è un viaggio di iniziazione. La piccola all’inizio possiede soltanto il coraggio, ma con il procedere della storia e grazie all’aiuto della sua bambola (il suo alter-ego) matura la saggezza necessaria a riportare il fuoco nella sua casa.

Testo di riferimento: Fiabe Russe di  Afanasiev,  Donne che corrono coi lupi di Clarissa Pinkola Estès
Canti e musiche tradizionali da Ucraina, Bulgaria a Croazia


Scheda dello spettacolo:
Le fiabe in cerchio

Clicca qui per accedere alla Galleria fotografica

Comments are closed.